shiatsu bimbi

Shiatsu Bimbi

Un progetto strabiliante con i centri estivi

Shiatsu bimbi

Ho avuto l’opportunità di avvicinare lo shiatsu ai centri estivi, insegnando ai bambini una tecnica basata sul contatto.

Facile?

No, riuscire a trasferire l’amore e la dedizione attraverso il contatto è stato per me molto impegnativo, ma allo stesso tempo molto gratificante.

Ho avuto modo di lavorare con bambini dai 5 ai 13 anni circa e sono rimasta sbalordita dalla velocità con cui questi piccoletti imparassero!

Riuscivano ad utilizzare le loro piccole manine per fare del bene al compagno e poi non vedevano l’ora di ricevere il loro trattamento!

Abbiamo fatto dei lavori a coppie, imparando ad ascoltare il nostro corpo e rispettando il corpo dell’altro bambino, imparando ad utilizzare il respiro ed il tocco per fare del bene!

 

Come li ho conquistati?

 

Ciò che più mi stava a cuore era far capire a tutti quanti che l’intenzione è alla base di qualsiasi trattamento e così ho pensato ad un modo simpatico per dimostrarglielo;

LE CAMPANE TIBETANE!

“Bambini, secondo voi l’acqua è viva?”

“siiiii, nooooo, siiii, noooo” uno stramazzare di voci che non sapevano cosa dire.

“Siete pronti? Vi faccio vedere una cosa!”

Ho riempito la campana tibetana di acqua e gli ho mostrato che suonando la campana con il batacchio, in maniera circolare, l’acqua iniziava a creare dei cerchi e schizzava da tutte le parti.

“Quindi l’acqua è viva, si o no?”

Ed ecco il coro di SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!

 

Piccola cosa per avere grande attenzione

Con questa piccola dimostrazione, sono riuscita a spiegare ai bambini che la campana tibetana è una ciotola felice e grazie a questa felicità l’acqua si muove perchè riceve un messaggio positivo.

Quindi l’importanza di trattare il compagno doveva prendere esempio dalla campana, tutti i bambini dovevano pensare a qualcosa di bello mentre praticavano.

c’era chi pensava al mare, chi al personaggio preferito del cartone animato, chi alle giostre, chi ad un animale etc etc

L’importante era riuscire a vedere dei sorrisi che risplendevano in tutta la stanza.

Posso dire che anche i marmocchietti più vivaci si sono poi innamorati di questa attività e l’ultimo giorno c’erano molti bambini che mi chiedevano:

“Maestra, vieni anche l’anno prossimo vero?”

Shiatsu bimbi è stato un bellissimo progetto che mi ha permesso di crescere sia come operatrice, che come persona.



Chi è Chiara Buffoli? Leggimi
p.s. Se ancora non l’hai fatto, ti invito a seguirmi sui miei canali social!
Condivido pillole di benessere olistico ogni giorno ?
INSTAGRAM: chiarabuffoli_benessere
Youtube: Benessere con Chiara
Facebook: Benessere con Chiara