PIZZA SENZA GLUTINE

Ricetta Pizza Senza Glutine e Senza Lievito

Finalmente ecco la pizza senza glutine e senza lievito CROCCANTE e BUONA!

Ricetta Pizza Senza Glutine e Senza Lievito

Sono un’amante della pizza e da quando ho eliminato il glutine dalla mia vita ho solo due ricordi di una pizza gluten free croccante e strepitosa: una pizzeria nel cuore di Brescia ed una in un piccolo paesino bolognese.

Per il resto, stendiamo un velo pietoso 🙁

Negli ultimi anni ho provato a trovare la “combo” perfetta per riuscire a dar vita ad una pizza senza glutine che si potesse chiamare PIZZA, perché diciamolo SONO PUR SEMPRE ITALIANA E LA PIZZA è sempre la pizza!

Quindi dopo anni di esperimenti, qualcuno uscito veramente ma veramente male, sono riuscita ad avere una pizza croccante, sottile e buona. Infatti la pizza è nel mio menù tutte le settimane:)

Inoltre, per chi pensasse “esistono già le farine mix senza glutine pronte, rispondo che prendere delle farine e aggiungere additivi non salutari non è ciò che voglio nel mio piatto, amo prendermi cura di me stessa partendo soprattutto dalla tavola!

Detto questo direi che è arrivato il momento di metterci ai fornelli e creare la magia!

 

p.s. Ricordati che ci vuole c.a. un’ora e mezza per questa pizza, non serve alcuna lievitazione ma circa un’ora in forno.

INGREDIENTI PIZZA PER 2 PERSONE (teglia 36×32 cm):

  • 250 gr farina di riso integrale
  • 80 gr fecola di patate
  • 1 cucchiaio abbondante di farina di ceci / 1 cucchiaio scarso di proteine di canapa
  • 2 cucchiai di psillio (io uso questo di MeaVita: //amzn.to/2N2EPfC )
  • 150/180 gr di acqua mezzo bicchiere di acqua
  • 35 gr di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato

PROCEDIMENTO:

  1. Versare lo psillio nel mezzo bicchiere di acqua, mescolare e lasciare riposare mentre si prepara il restante.
  2. Mettere tutti gli ingredienti (eccetto l’acqua), compreso lo psillio che ormai è diventato colloso, in una ciottola e mescolare con le mani.
  3. Aggiungere a mix di farine e olio metà dell’acqua a disposizione.
  4. Impastare con le mani e aggiungere poco per volta l’acqua (non serve utilizzarla tutta, dipende molto dal lavoro dello psillio, il mio consiglio è che l’impasto non deve essere né troppo molle né troppo duro. Se vuoi guarda il mio video per capirne la consistenza corretta CLICCAMI )
  5. Prendere l’impasto, stenderlo su carta da forno e riempire completamente la teglia, creando uno strato sottilissimo.
  6. Una volta che l’impasto è disteso possiamo fare il bordo.
  7. Ultimo passaggio: bucare con la forchetta. Forare aiuta la cottura dell’impasto anche al centro.
  8. Infornare per 20 minuti a 180° forno statico
  9. Tirare fuori dal forno (senza speglierlo) la base della nostra pizza e mettiamo il condimento desiderato.
  10. Infornare per altri 40 minuti a 180°. Gli ultimi 10 minuti impostare il forno da statico a ventilato
  11. COTTO E MANGIATO!

Se provi la ricetta condividimi nelle tue stories instagram, o lasciami un commento. Sarò felicissima di avere una tua opinione 🙂

p.s. SE VUOI GUARDARE IL VIDEO DELLA RICETTA (7 MIN) CLICCAMI


Chi è Chiara Buffoli? Leggimi
p.s. Se ancora non l’hai fatto, ti invito a seguirmi sui miei canali social!
Condivido pillole di benessere olistico ogni giorno ?
INSTAGRAM: chiarabuffoli_benessere
Youtube: Benessere con Chiara
Facebook: Benessere con Chiara