/
109 Views0

Il benessere generale consiste nel prendersi cura di noi stessi, dentro e fuori.
Cosa intendo?
Partiamo dall’apparato gastro-instestinale che è un sistema davvero tanto complesso, ma anche molto funzionale!
Pertanto, uno squilibrio intestinale può provocare diversi effetti negativi.
Quali?
1. Gonfiore e tensione addominale
2. Difficoltà digestive
3. Sensazione di pesantezza dopo i pasti
4. Meteorismo
5. Irregolarità intestinale
6. Disturbi diarroici (meglio noti come “cagotto”)
7. Alitosi
8. Stanchezza
9. Malessere generale
10. Sbalzi d’umore

Quindi?
DOBBIAMO IMPARARE A PRENDERCI CURA DEL NOSTRO INTESTINO, MANTENENDO L’EQUILIBRIO DEL MICROBIOMA.
Che cos’è il microbioma intestinale?
Il microbioma intestinale è come avere un popolo composto da miliardi di persone, che in realtà sono microrganismi (es. Batteri) ed i loro geni.
Microrganismi e geni vivono con tanto amore insieme (simbiosi) e ognuno di loro svolge una determinata funzione in una parte dell’apparato digerente.

Possiamo dire di avere una squadra di atleti che lavora per noi ☺️
Ma come possiamo mantenere i nostri atleti in perfetta forma?
Allenamento e alimentazione?
Dobbiamo sempre ricordarci che il nostro microbioma intestinale dipende da ciò che gli diamo come carburante (cibo), quindi OCCHIO A CIÒ CHE INGERIAMO!!!!!
MA NON È TUTTO!
STRESS, FUMO, ALCOOL, VIAGGI, INFEZIONI, DIETA SCORRETTA, CARENZE, ECCESSI, CAMBIAMENTI DELLA ROUTINE DRASTICI, USO DI FARMACI, VECCHIAIA, DEPRESSIONE, RABBIA, RESPIRAZIONE ERRATA POSSONO PORTARE A UNO SQUILIBRIO DEL MICROBIOMA INTESTINALE!!!!

Concludo dicendo che alimentazione bilanciata e sana, stile di vita a contatto con la natura e attivo e think positive sono essenziali per sostenere l’equilibrio del microbioma!!!