paura

Ansia e paura

Capiamo insieme come uscirne!

Ansia e paura

Al giorno d’oggi le parole ansia e paura sono all’ordine del giorno, non trovi?

Attacchi di panico?
Paura?

È come se le persone fossero torturate da qualcosa di apparentemente invisibile!
Ma cosa scaturisce tutto ciò?
Perché non è facile lasciare andare ciò  che turba?

L’ansia e la paura sono delle emozioni insolite, capaci di insediarsi dentro di noi e diventare parassiti della positività e tranquillità!

Come ridurre questo stato ansioso?

Sono dell’idea che c’è sempre una soluzione ☺️
Un modo davvero efficace di ridurre gli stati di ansia forti e gli attacchi di panico: respirare!
Banale?
Per niente!!!
Quando entriamo in uno stato di forte tensione emotiva iniziamo a cambiare il respiro: affannato, veloce e incontrollato!

Conseguenza del cambio di respiro?

L’ansia aumenta, il battito cardiaco anche!
Ecco che imparare a respirare con la pancia, portare l’attenzione all’inspiro e all’espiro riporta la mente alla pace!
Impegnarsi a respirare lentamente e fare degli esercizi per migliorarne la “performance” è davvero davvero indispensabile!
Quindi, respirare è il primo passo per stare meglio, poi ci sono altri supporti che possiamo utilizzare:
alimentazione, fitoterapia, yoga, meditazione, Shiatsu, massaggio olistico, agopuntura.
Possiamo ad esempio imparare a limitare teina, caffeina e cioccolato, carni rosse e salumi e focalizzarci più su cereali, frutta e verdura!
Possiamo iniziare a camminare regolarmente almeno mezzora al giorno in modo da riportare il contatto mente-corpo ad uno stato di rilassamento, possiamo iniziare percorsi di yoga o meditazione oppure possiamo iniziare a fare un percorso con lo Shiatsu o massaggi olistici!
La mia formazione mi porta ovviamente ad avere qualche esempio con i trattamenti Shiatsu, dove ho potuto aiutare persone stressate e in un momento di sofferenza dovuto ad attacchi di panico.
Abbiamo svolto un lavoro di dialogo e pressioni sui meridiani, abbiamo intrapreso un percorso di crescita ottenendo poi dei miglioramenti notevoli su quell’ansia tanto odiata!
Consiglio sempre di privilegiare tisane calmanti prima di coricarsi (come Melissa o malva) e di volgere attenzione al respiro!
Un insieme di accortezze che possono risolvere un problema derivato dal troppo stress e dalle troppe preoccupazioni ☺️

 


Chi è Chiara Buffoli? Leggimi
p.s. Se ancora non l’hai fatto, ti invito a seguirmi sui miei canali social!
Condivido pillole di benessere olistico ogni giorno ?
INSTAGRAM: chiarabuffoli_benessere
Youtube: Benessere con Chiara
Facebook: Benessere con Chiara